UN READING-CONCERTO PER LA MEMORIA

BIANCANEVE NON ABITA NEL LAGER

DOMENICA 26 GENNAIO 2020

La protagonista del reading, messa alla prova fin dall’infanzia da un’esistenza fortemente problematica, ha trovato nella musica un’eccezionale risorsa per guardare comunque alla vita con atteggiamento positivo. Deportata, ma sopravvissuta al lager, grazie al suo talento di pianista e all’insegnamento della musica è riuscita a convivere con i fantasmi del proprio passato e a recuperare un nuovo equilibrio. Ciò che colpisce nel leggere la sua testimonianza è l’assenza di odio e di rancore verso i torturatori e gli assassini del campo di Auschwitz-Birkenau: persino nei confronti del dottor Mengele.

LEGGI TUTTO

160 Km di cemento armato

RACCONTI DA UNA GERMANIA DIVISA

15 NOVEMBRE 2019 Ore 21

TEATRO TEMPIO – MODENA

Nell’evidenziare la data del 9 Novembre 1989, trentennale della caduta del Muro di Berlino, IL LEGGIO sperimenta una “formula nuova”, intrecciando alla sintesi di dati e avvenimenti, diversi linguaggi artistici e comunicativi, capaci  non solo di  rendere interessante i fatti ma, e in egual misura, di rendere conosciute  con sofferente partecipazione le sorti di tanti  che hanno dovuto passare attraverso gli anni ormai nominati come la lunga notte della D.D.R.

LEGGI TUTTO

Il Muro al cinema

Trent’anni fa, il 9 Novembre 1989, cadeva il Muro di Berlino e questo evento può essere considerato l’ultimo atto della Guerra fredda.
Registi di varie nazionalità e orientamento hanno ricostruito i principali episodi del lungo scontro che ha contrapposto per decenni gli Stati Uniti all’Unione Sovietica.

incontro dibattito col Prof. F. M. Feltri
in collaborazione con MODENA CINEMA

Leggi tutto